Archivi del mese: ottobre 2016

Mercoled’ 9 Novembre a Napoli, partecipa anche tu al Seminario di approfondimento sulla Riforma Madia e sul  futuro della Dirigenza Pubblica, organizzato dalla DIRER CAMPANIA.

Iscritivi gratuitamente on line entro il 7 novembre e invita anche i tuoi colleghi non iscritti.

Apri  qui il programma del Seminario e le modalità d’iscrizione.

Invitiamo tutti a Cagliari venerdì  4 Novembre alle ore 15,   per partecipare all’importantissimo convegno “UNA NUOVA DIRIGENZA PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE” – Riflessioni e contributi alla luce dello schema del “Decreto Madia” , organizzato  dallo Sdirs Sardegna.  Scarica  qui  la locandina del Convegno e dai ampia diffusione, anche ai tuoi colleghi non iscritti.

Abbiamo partecipato ieri  alla manifestazione indetta da UNADIS, leggi il nostro ultimo comunicato . In vista del rinnovo contrattuale,  diventa indispensabile creare sinergie ed  unioni con le altre single sindacali che abbiano gli stessi obiettivi e strategie comuni.

Abbiamo appena  inviato una     richiesta di incontro al  Ministro Madia ,  anche alla luce di quanto emerso dal Parere del Consiglio di Stato sulla Riforma della Dirigenza

Il parere sulla  riforma della dirigenza trasmesso dal Consiglio di Stato al Governo prefigura rischi di costituzionalità;  Gianni Trovati scrive su  il Sole 24 Ore di sabato 15 ottobre

E’ tutto da rifare nella Riforma della Dirigenza P.A., così  scrive Luigi Oliveri su “Italia Oggi” dopo il parere del Consiglio di Stato sul decreto attuativo della Riforma madia

Leggi qui il nostro  comunicato sul  parere del Consiglio di Stato trasmesso al Governo venerdì 14 ottobre u.s.

Il Consiglio di Stato ha espresso il suo  parere  sullo schema del decreto sulla Riforma della Dirigenza

Leggi qui il resoconto dettagliato della nostra audizione al senato di giovedì 13 ottobre e le ultime iniziative  sulla Riforma Madia

Leggi qui  importantissima informativa su pensioni e previdenza “il-miracolo-del-no”  dove  il nostro Coordinatore dei Pensionali, Dott.Francesco d’Elia ci aggiorna e ci sprona ad andare avanti contro la precarizzazione della dirigenza voluta Riforma Madia.