Archivi del mese: aprile 2017

Il  20 aprile abbiamo partecipato all’audizione presso il Senato dinanzi alla I° Commissione Affari Costituzionali sull’ Atto Governo n. 393 relativo allo schema di decreto legislativo recante modifiche ed integrazioni al Testo Unico del pubblico impiego nonché sull’ Atto Governo n. 391 relativo alle modifiche al D.Lgs 150 .
 
 Inoltre, cliccando sui link  di riferimento, potete  consultare e scarice i pareri del Consiglio di Stato sui decreti:
PARERE SULLO SCHEMA DI D.LGVO 165/2001:
 
PARERE SULLO SCHEMA DI D.LGVO 150/2009

 

 

 

 

 

 

 

L’ANAC sospende l’obbligo di pubblicazione dei Redditi patrimoniali dei dirigenti pubblici, accogliendo le richieste e sollecitazioni giunte da più parti, da ultimo il ricorso presentato del sindacato UNADIS, dirigenti dello Stato, che fa parte della CONFEDERAZIONE CODIRP alla quale ora apparteniamo anche noi di DIRER-SIDIRSS dopo l’unificazione con DIREL.

La lotta comune delle sigle della dirigenza ha portato ad una importante vittoria e rafforza ancora di più la nostra convinzione nei benefici che possono derivare dal percorso che abbiamo intrapreso con la costituzione della federazione DIRETS.

Scarica la delibera 382 del 12/4/2017  dell’ANAC che sospende l’obbligo di pubblicazione dei redditi patrimoniali dei dirigenti pubblici.

 

 

Il nostro Sindacato si schiera a tutela della Dirigenza Amministrativa Tecnico e Professionale dell’Azienda Sanitaria Unica nei confronti della Regione Autonoma Sardegna.

Pubblichiamo QUI LA NOTA INVIATA  alle autorità di Governo della Regione e al Direttore Generale dell’ATS Sardegna .

La Conferenza delle Regioni ha espresso parere positivo per l’intesa con il Governo sulla riforma del   testo unico del pubblico impiego. Continua a leggere il nostro comunicato cliccando   QUI 

Questo è il documento che la Conferenza delle Regioni sottopone al Governo : Conferenza Regioni – osservazioni D.Lgs.vo . 

 

Il 20 marzo u.s., la Delegazione Friuli Venezia Giulia della  DIRER-SIDIRSS ha avuto un incontro con tutti i capigruppo regionali dei partiti dell’opposizione dell’attuale Giunta Regionale.

Nella foto: da sinistra i capigruppo Riccardo Riccardi (FI), Paride Cargnelutti (NCD), Alberto Rossi (Direr-Sidirss FVG), Valter Santarossa (Autonomia Responsabile), Elio De Anna (FI).

Il resoconto del Dr. Alberto Rossi ( Segretario Direr-Sidirss FVG e componente la Segreteria Nazionale):

“L’incontro è stato molto positivo.  Ho avuto modo di spiegare loro, le difficoltà nelle quali la dirigenza amministrativa e tecnica della sanità si sta muovendo e delle mancate promesse dell’attuale assessore regionale Maria Sandra Telesca, nonostante gli impegni assunti nel corso della prima assemblea regionale Sidirss del 2015 . Nelle prossime settimane saranno presentate in Consiglio Regionale delle interrogazioni per conoscere la posizione della Giunta Regionale in ordine alle problematiche denunciate e anche un ordine del giorno con il quale si esprimerà solidarietà e sostegno alla nostra categoria. Come potete vedere, non ho fatto rivendicazioni “salariali”, ma ho chiesto il riconoscimento della nostra dignità e della nostra professionalità. Vi terrò informati, non appena avrò notizie sulle iniziative promesse.

Nelle prossime settimane definiremo i contatti con i rappresentanti dell’ex Direr FVG (Dirigenti e direttivi regionali) e dell’ex Direl FVG (Dirigenti e direttivi Enti Locali), per dare corso all’unificazione delle nostre sigle sindacali nel nuovo sindacato DIRETS (Dirigenti e direttivi degli enti territoriali e della sanità).”

Questo è il documento presentato nel corso dell’incontro e  l’ordine del giorno sottoscritto tra le parti .

Vedi anche il  Messaggero Veneto del 21 3 2017 sull’incontro