Gazzetta Amministrativa

Lo sciopero di venerdì 25 indetto dalla intersindacale della dirigenza medica e sanitaria, al quale il sindacato FEDIRETS aveva aderito, è stato sospeso dopo l’incontro di ieri a Roma con il ministro della Salute Grillo.

I punti dell’accordo raggiunto al Ministero della Salute, per quanto riguarda la sanità, sono:

1) la possibilità di avviare il tavolo di contrattazione 2016/2018 attraverso una modifica, con la conversione in legge del DL “Semplificazione”, del comma 687 della legge di bilancio, che ne elimini la valenza retroattiva. Tale comma, per come è stato scritto da “gelide manine” del nord Italia, costituisce un affronto inaccettabile all’autonomia delle parti e alle prerogative sindacali.

2) lo sblocco del limite di spesa per le assunzioni nel SSN, che impone entro il 2020 la riduzione dell’1,4% rispetto alla spesa del personale del 2004 (anacronistico parametro, irraggiungibile almeno da parte delle Aziende/Regioni virtuose).

Il sindacato FEDIRETS esprime soddisfazione per la parziale riforma del comma 687 (di cui avevamo chiesto in verità l’abrogazione), ma sottolinea la necessità di continuare una battaglia volta a far riconoscere, legislativamente e contrattualmente, nelle sedi istituzionali competenti il ruolo e l’identità della dirigenza pta che da più parti si vorrebbe ridurre a una posizione innocua, se non irrilevante.

Lo stato di agitazione prosegue con assemblee aziendali della sanità da svolgere venerdì 25 stesso, in accordo con tutte le componenti della dirigenza del SSN.

Superato l’ostacolo del comma 687 FEDIRETS chiede che vengano al più presto sbloccate le direttive per il rinnovo del CCNL dell’Area Funzioni locali che interessa la dirigenza delle Regioni, degli Enti locali, i segretari comunali oltre alle pta della sanità, dirigenza che vede in FEDIRETS la prima sigla fra quelle maggiormente rappresentative.

Dopo 10 anni siamo stanchi di aspettare ancora: contratto subito.

FEDIRETS

Formazione e Webinar
Per accedere all'area che contiene i video di formazione ed i webinar è necessario inserire login e password.
Per ottenere le credenziali di accesso, è necessario inviare una mail a info@direr-sidirss.it

Formazione e Webinar