E’ in programma per lunedì 17 dicembre l’evento “Nuove regole di conferimento e revoca degli incarichi dirigenziali e valutazione della performance, per una PA efficiente e imparziale”. Il convegno, organizzato dalla DIRETS, si terrà presso la Sede dell’Enpam in via Torino 38 a Roma, alle ore 15:00. Invitiamo tutti a partecipare numerosi.

Non dobbiamo inventarci nulla di nuovo per riformare la PA, per cambiare ciò che non va basta portare avanti un confronto con chi nella PA lavora da sempre e può indicarne i rimedi. Formazione, digitalizzazione, valutazione, semplificazione normativa, conferimento, durata e revoca dell’incarico sono tutte questioni sulle quali vogliamo dare il nostro contributo. Soprattutto adesso, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione del 13 ottobre scorso che, accogliendo il nostro ricorso, ha dichiarato la giurisdizione del giudice amministrativo nella vicenda degli incarichi dirigenziali esterni della Regione Lazio. La possibilità della doppia tutela giurisdizionale apre uno spazio di intervento per il sindacato e per i singoli che finora sembrava precluso. Quello che desideriamo è porci al servizio del Paese e di chi lo governa per migliorarlo.

Di seguito il programma dell’evento.
INTRODUCE E MODERA:

Mario Sette – Segretario Generale Fedirets e Direts

SALUTI:

Giorgio Cavallero – Segretario Generale Cosmed

Silvana De Paolis – Segretario Generale Direr-Sidirss

INTERVENTI TECNICI:

Massimiliano Atelli – Procuratore regionale della Corte dei Conti della Valle d’Aosta, componente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti

Domenico Tomassetti – Avvocato

Mario Collevecchio – Esperto di amministrazione pubblica, Docente Spisa

Enrico Michetti – Direttore di Gazzetta Amministrativa e del Quotidiano della PA

Santo Fabiano – Presidente dell’associazione Art. 97

Roberta Bernardeschi – Direr Lazio

INTERVENTI POLITICI:

Claudio Durigon* – Sottosegretario, Ministero del Lavoro

Giulia Bongiorno* – Ministro della Funzione Pubblica

PER SCARICARE LA LOCANDINA CLICCA QUI
A seguire è previsto un momento conviviale e un brindisi insieme.

*in attesa di conferma

La DIRER-SIDIRSS  sollecita il Consiglio e la Giunta Regionale Campania : la retribuzione di risultato della dirigenza 2016, la  liquidazione dell’indennità di risultata 2017 e la costituzione del fondo 2018.

CLICA QUI per  la nota di sollecito al Consiglio Regionale Campania

e QUI per il sollecito  alla Giunta Regionale Campania

Diamo ampia diffusione all’importante Conferenza Stampa che si terrà il 20 novembre alle ore 15:oo presso la sede dell’Enpam in Roma- Via Torino 38

LOCANDINA CONFERENZA STAMPA_DEF

Nell’incontro del 13 novembre u.s. tra le Confederazioni e il Ministro Bongiorno, la COSMED ha fatto le sue rivendicazioni e presentato alcuni emendamenti.

Il resoconto dell’incontro,  nel documento che potete scaricare  CLICCANDO QUI

L’Area DIRER-SIDIRSS di FEDIRETS  ha organizzato un’importante incontro che si terrà a Pordenone sabato 24 novembre 2018 non solo per presentare le proprie proposte per la riforma del Sistema Socio-Sanitario del Friuli Venezia Giulia, ma sarà un’occasione proficua anche per rivendicare un più forte riconoscimento del ruolo della dirigenza amministrativa e tecnica.

CLICCA QUI PER SCARICARE  LA LOCANDINA PIEGHEVOLE

UNA LEGGE DI BILANCIO CONTRO I SERVIZI PUBBLICI E I LORO DIPENDENTI.

Vaghe promesse per il futuro e tagli reali da subito; irrisorio il finanziamento dei contratti 2019-2021; assunzioni senza risorse con il contagocce. A rischio i diritti fondamentali.
Il giudizio negativo nel documento della Confederazione.

CLICCA QUI per il DocumentoCosmed

 

 

Diamo ampia diffusione alla nota di Cosmed, siglata da tutte le sue componenti, ed in particolare modo dalle due Aree di Fedirets  presenti nella Regione Sardegna, DIRER-SIDIRSS e FEDIR

Per visualizzare la nota, clicca sul link:

http://compartosanita.it/diffida-ai-vertici-della-sanita-sarda

 

 

Diamo diffusione del Comunicato Stampa COSMED con le nostre richieste sulla paralisi del rinnovo contrattuale delle 4 aree della Dirigenza.

Leggi  QUI il comunicato del 10 ottobre2018

CCNL DIRIGENZA FUNZIONI CENTRALI: LE CONFEDERAZIONI AUTONOME ABBANDONANO IL TAVOLO NEGOZIALE

CIDA – CODIRP – CONFEDIR – COSMED

Ieri alla ripresa della trattativa per il rinnovo del CCNL area dirigenza delle funzioni centrali dopo l’esame della nuova bozza di contratto pervenuta il 2 ottobre scorso, le confederazioni CIDA, CODIRP, CONFEDIR e COSMED, rappresentative della maggioranza assoluta del Tavolo, hanno dichiarato unitariamente all’ARAN e a tutte le altre Organizzazioni sindacali presenti come pregiudiziale la irricevibilità del testo trasmesso perché regressivo e divisivo per tutte le componenti delle categorie ricomprese nell’area di contrattazione.

Nel documento presentato sono state ignorate tutte le richieste formulate ai tavoli precedenti, disattendendo il metodo di lavoro che avrebbe snellito le procedure e accelerato le trattative. Hanno chiesto di ritirare la bozza e riprendere la riunione con la bozza discussa il 12 luglio scorso, da implementare nell’incontro e di sentire le altre Organizzazioni Sindacali. In assenza di risposta, le Confederazioni hanno abbandonato il Tavolo.

A seguito delle  esternazioni di Rocco Casalino,  porta voce del Consiglio dei Ministri,  Fedirets e Cosmed hanno subito preso una posizione contro tale deplorevole episodio e di solidarietà verso i dirigenti pubblici del MEF.

Leggi  QUI il Comunicato Stampa di  Fedirets

 e clicca QUI per il Comunicato Stampa di Cosmed

Il Segretario Generale COSMED, Dr. Giorgio Cavallero, ha rilasciato anche un’intervista in merito.

per ascoltare l’intervista podcast/giorgio-cavallero-casalino/